Metanavigation / Stadtporträt ita
Datum
Freitag, 31.10.2014
Temperatur
14°C

Schnellnavigation / Service

Schnellsuche

Directly book hotel / holiday home:

Accomodation

Logo Lübeck Travemünde Marketing

Anzeige

Weitere Informationen zu Lübeck
Lübecker Wappen

Lübecks
Geschichte

Das Lübecker
Wappen

UNESCO
Weltkulturerbe

 

Weitere Informationen

Service

Un ritratto della città

Concentrazione unica di musei

Buddenbrookhaus


 children in a museum


Figure of a Madonna

I musei di Lubecca sono parecchi e vari. Si comincia con il Museo Sant'Anna (St. Annen-Museum) che presenta il celebre altare della Passione di Hans Memling e la galleria d'arte moderna. Il Behnhaus offre invece una serie di dipinti e una mostra permanente sull'arredamento nello stile della regione. Il Burgkloster presenta invece mostre itineranti. Non può mancare, poi, una visita all'Holstentor, la porta della città conosciuta in tutto il mondo: i suoi locali interni sono dedicati all'efficienza del mercante medievale che più ha contribuito a dare un'impronta precisa alla città.

Non sono certo solo i bambini a rimanere a bocca aperta visitando il Teatro delle Marionette (Marionettentheater) e l'attinente museo (Museum für Theaterfiguren). Nessuno, invece, può passare da Lubecca senza fare un salto alla casa dei Buddenbrok (Buddenbrockhaus). Qui si 'incontrano' Heinrich e Thomas Mann, entrambi nati in questa città, così come pure il compositore Dietrich Buxtehude e lo scrittore Erich Mühsam, lo scultore Bernt Notke, il Premio Nobel per la pace Willy Brandt e anche il Premio Nobel per la letteratura Günther Grass, che pur non essendovi nato, ha scelto Lubecca come sua patria d'elezione. Anche a lui e alla sua opera è stato dedicato un centro culturale situato nella Glockengießerstraße.

Select date of arrival